Enciclopedia delle armi - a cura di Edoardo Mori
    torna indietro
 

Home > Armi > Atlanti di immagini > Glossario delle armi bianche

back

Titolo

| A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z |

U

Uberti Aldo & C.
Ponte Zanano (BS) 1959, esistente dopo II G.M. 
Uberti Francesco
Gardone VT 1968, esistente dopo II G.M. 
Uberti
Gaspare, Armiere italiano, Brescia, 1720
Uberti
Pietro Tomasso, Armiere italiano, Roma, 1718
Ugo
Armiere italiano, Ferrara, 1508
Union Machine C° New York
Marchio del fabbricante belga Simonis A., Janssen J., Dumoulin frères & Cie
Usanza Alfredo
Armiere italiano, esistente dopo II G.M. 
Usanza Bruno
Armiere italiano, esistente dopo II G.M. 
Usanza Sergio
Armiere italiano, esistente dopo II G.M. 
Usmate
Battista, Armiere italiano, Venezia, 1550
Ussi, Di
 Agostino, Armiere italiano, Milano, 1504
Ussoli
Antonio, Armiere italiano, Gardone V.T. (BS), 1725

 

Venditti Pietro Antonio
Nato a Torre Annunziata nel 1928, pare condannato per omicidio, venne poi rilasciato e iniziò a lavorare in una officina di Torre Annunziata. Nel 1871 presenta una pistola a leva che poi ottiene una “patente” nel 1872 e un brevetto nel 1875. Lo stesso anno fonda la ditta "Venditti e C. Lancusi" e con tale marchio produce la pistola.A Lancusi nel 1763 si era insediata la "Reale Manifattura dei Piastrinari", dove fu prodotta la pistola del Venditti.
La pistola è lavorata bene ma è solo una copia della Volcanic. Può sparare da 10 a 26 colpi; contenuti in uno o due serbatoi tubolari affiancati alla canna; a detta del Venditti 26 colpi in trenta secondi.
Al riguardo spesso si è cercato di sostenere che il Venditti sia l’inventore del sistema di armamento a leva, ma la tesi non regge. Il sistema Volcanic ha le sue radici nel Volition Repeating Rifle ideato da Hunt fin dal 1848, quando Venditti non pensava ancora alle armi e deriva da una lunga serie di idee e miglioramenti di inventori americani che hanno portato alla idea della Volcanic nel 1854. Quindi il Venditti ha solo copiato l’idea americana e la ha applicata ad armi funzionanti con munizioni a bossolo metallico, il che semplificava ogni problema. Forse il primo caso documentato di griffe copiata in Campania!


torna su
email email - Edoardo Mori top
  http://www.earmi.it - Enciclopedia delle armi © 1997 - 2003 www.earmi.it