Enciclopedia delle armi - a cura di Edoardo Mori
    torna indietro
 

Home > Armi > Atlanti di immagini > Glossario delle armi bianche

back

Titolo

| A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z |

R

Raddi
Pio, Armiere italiano, Firenze, 1700
Radice
 Serafino, Armiere italiano, Milano, 1747
Raffanoni
Vicenzo, Armiere italiano, Gardone V.T. (BS), 1634
Raggi
 Armiere italiano, Brescia, 1604
Raick frères
 Armiere del Belgio, 1924
Rainer
Jacomo, Armiere italiano, Brescia, 1602
Ralex
Marchio del belga Levaux Nicolas, Belgio 1930 ca.
Rambaudo
Giovanni Antonio, Armiere italiano, Torino, 1855
Ramone
Francesco, Armiere italiano, Roma, 1636
Rampinelli (Rampilli)
Giulio, Armiere italiano, Gardone V.T. (BS) e Lecco, 1648
Rampini e Abbiatico
Armiere italiano, esistente dopo II G.M. 
Rampini Luigi
Armiere italiano, esistente dopo II G.M. 
Rampini Santo
Armiere italiano, esistente dopo II G.M. 
Ranson Italia<, Gardone VT (Brescia) 1979, esistente dopo II G.M. 
Rapetti Cesare
Armiere italiano, esistente dopo II G.M. 
Rapetti Luigi
Armiere italiano, esistente dopo II G.M. 
Raso
Nicola, Armiere italiano, Napoli, 1699
Rasuri, de
Dusmano, Armiere italiano, Ferrara, 1556
Ratti
Carlo Federico, Armiere italiano, Milano, 1667
Raus Ilio
Formia 1968, esistente dopo II G.M. 
Ravizza Carlo
Armiere italiano, esistente dopo II G.M. 
Ravizza
Carlo, Armiere italiano, Milano, 1857
Ravizza
Giovan Battista, Armiere italiano, Brescia, 1544
Raza Angelo
Armiere italiano, esistente dopo II G.M. 
Recalboni
Gasparo, Armiere italiano, Brescia, 1635
Recani, de
Francesco, Armiere italiano, Gardone V.T. (BS), 1627
Recani, de
Gerolamo, Armiere italiano, Gardone V.T. (BS), 1580
Rechiedeno
Pietro, Armiere italiano, Brescia, 1690
Redolfi Arturo
Armiere italiano, esistente dopo II G.M. 
Regina
Marchio dell’Armiere del Belgio belga Scholberg Paul, 1913 e di Schroeder Paul (Regina-ES) 1903
Regini, Marzio, Armiere italiano, Roma, 1600
Regini
Bartolomeo, Armiere italiano, Roma, 1616
Regini
Domenico, Armiere italiano, Roma, 1627
Regini
Francesco, Armiere italiano, Roma, 1601
Regini
Ottavio, Armiere italiano, Roma, 1618
Regini
Silvestro, Armiere italiano, Roma, 1610
Reina
Giuseppe, Armiere italiano, Ferrera Erbognone (PV), 1857

Remington, Rollin-Blocks
Sistema di otturazione basato su un corpo rotante attorno ad un perno  che, in posizione di chiusura chiude la culatta della canna. L’idea iniziale di questo otturatore fu di Leonard M. Geiger, dipendente della soc. Remington nel 1863 e con alcuni miglioramenti  di J. Rider il sistema fu adottato nel 1864 e si iniziarono a costruire fucili per la guerra civile in corso. L’otturatore è estremamente corto, semplice e robusto; basta montare il cane e arretrare la presa sul blocco per aprire la culatta e inserire la cartuccia.    Venne adottato dalla Danimarca (1867), Norvegia e Svezia (1868), Spagna (1869), Egitto (1870),  Argentina (1879) e usato anche nelle pistole per la marina americana (1866-1871).

Remimgton

Remington
ejector

ejector


Renkin & Fils
(Renkinson), FR, Fabbricante di armi del Belgio, 1772-1940
Rennotte
Diedonné, Armiere del Belgio, 1855
Renotte
David, Armiere del Belgio, 1854
Requiliani
Benedetto, Armiere italiano, Brescia, 1631
Rescati
Antonio, Armiere italiano, Brescia, 1689
Resino
Francesco, Armiere italiano, Marcheno (BS), 1629
Retori
Armiere italiano, Brescia, 1700
Rev. Hammerles
Revolver del belga Edouard Schroeder, 1903
Revera Vasco
Armiere italiano, esistente dopo II G.M. 
Ribetti
Giuseppe, Armiere italiano, Lucca, 1721
Riboldi
Pietro, Armiere italiano, Milano, 1796
Riccardi (Riccardy)
Giuseppe, Armiere italiano, Bologna, 1760
Riccardi
Pietro, Armiere italiano, Roma, 1653
Ricciardi
Angelo Michele, Armiere italiano, Brescia, 1800
Ricciardi
Donato, Armiere italiano, Brescia, 1785
Ricciardi
Maffeo, forse di Brescia, 1588
Ricciardi
Rafaele, forse di Brescia, 1800
Ricciardi
Ricciardo, Armiere italiano, Brescia, 1800
Ricco
Paolo, Armiere italiano, Roma, 1640
Richiadei (Richiedei)
Angelo, Armiere italiano, Brescia,
Richiadei
Angelo, Armiere italiano, Brescia, 1559
Richiadei
Bartolomeo, Armiere italiano, Gardone V.T. (BS), 1725
Richiadei
Geronimo, Armiere italiano, Gardone V.T. (BS), 1600
Richiadei
Giovan Battista, Armiere italiano, Brescia, 1539
Richiadei
Pietro, Armiere italiano, Gardone V.T. (BS), 1739
Riga
Alphonse & Cie, Fabbricante di armi del Belgio, 1877-1886
Riga-Stassart
Jean, Fabbricante di armi del Belgio, 1908-1936
Rigoli (Rigola)
 Carlo, Armiere italiano, Milano, 1662
Rigoli (Rigonisi), Agostino, Armiere italiano, Milano, 1570
Rigoli
 Agosto, Armiere italiano, Milano, 1570
Rigoli
Carlo, Armiere italiano, Milano, 1662
Rigoli
Orazio, Armiere italiano, Milano, 1734
Rikir
Joseph, Armiere del Belgio, 1872
Rinaldi
Claudio, Armiere italiano, Roma, 1617 (altro 1682)
Rindspacher
Scritto anche Rinzpacher o Rinspacher
Rinspacher
 Michl, Armiere italiano, Vipiteno (BZ), 1696
Rinspacher
 Armiere italiano, Vipiteno (BZ), 1762
Riozzi Ernesto
Armiere italiano, esistente dopo II G.M. 
Ripamonte
Giovan Battista, Armiere italiano, Milano, 1664
Risack-Bayard
Mathieu, Fabbricante di armi del Belgio, 1888
Rissack
Jean Jacques, Armiere del Belgio, 1847-1869
Riva (Ripa)
Marcantonio, Armiere italiano, Roma e Brescia, 1625
Riva Esterina – Dart
Brescia 1971, esistente dopo II G.M. 
Riva Giovanni
Armiere italiano, esistente dopo II G.M. 
Riva
Antonio Beltramo, Armiere italiano, Torino, 1680
Riva
Carlo, Armiere italiano, Milano, 1655
Riva
Giovanni, Armiere italiano, Brescia e Milano, 1695
Riva
Vincenzo, Armiere italiano, Brescia, 1720
Rival
Marchio dell’Armiere del Belgio belga Müller Louis, 1883
Rivello
 Armiere italiano, Foligno, 1443, balestre
Rivolta
Pasquale, Armiere italiano, Cacina, 1880
Rizzi<, Giuseppe, Armiere italiano, Milano, 1861
Rizzi
Francesco, Armiere italiano, Piacenza, 1700
Rizzi
Giovanni, Armiere italiano, Milano, 1670
Rizzini Battista
Marcheno VT 1966, esistente dopo II G.M. 
Rizzini Salvino
Armiere italiano, esistente dopo II G.M. 
Rizzo (Azzimina)
Paolo, Armiere italiano, Venezia, 1550
Roatis
Francesco, Armiere italiano, Torino, 1816
Robar & Cie
Louis, Fabbricante di armi del Belgio, 1910-1972
Robar P.
 Fabbricante di armi del Belgio, 1910
Robert
Charles, Armiere del Belgio, 1867
Robert J & Cie
 Armiere del Belgio, 1854
Robert
Jacques di Simon, Armiere italiano, Torino, 1563

Robert  Jean-Antoine
(o forse Joseph-Alexandre), armiere ed inventore a Parigi dal 1829 al 1840. Inventa  nel 1829 il primo sistema senza cani esterni che ha fortuna nelle armi da caccia. Nel 1834 suo fucile a retrocarica.
Robert
Simon, Armiere italiano, Torino, 1561
Roberti
Francesco, Armiere italiano, Brescia, 1638
Rocca Giuseppe
Armiere italiano, esistente dopo II G.M. 
Rocca
Giovan Andrea, Armiere italiano, Torino, 1560
Roccabella
Battista, Armiere italiano, Gardone V.T. (BS), 1548
Rochat
 Armiere italiano, Torino, 1855
Rode
Giovanni, Armiere italiano, Ferrara, 1560
Rode
Tomaso, Armiere italiano, Modena, 1550
Rodrigues
Juan, Armiere italiano, Milano, 1570
Rogante Augusto
Ascoli Piceno 1976, esistente dopo II G.M. 
Rogniat
 Armiere italiano, Torino, 1837
Rojo
Gennaro, Armiere italiano, Napoli, 1850
Roland (Abbé Roland)
Désiré Joseph, Inventore del Belgio, 1880-1885
Rolfo
Giovanni, Armiere italiano, Torino, 1831
Rolla Pietro
Armiere italiano, esistente dopo II G.M. 
Rolle
Lorenzo, Armiere italiano, Torino, 1833

Rollin White
Il l2 aprile 1855 ottiene il brevetto per un revolver a retrocarica; esso viene acquistato da Smith & Wesson, già detentore di un brevetto per la cartuccia metallica, e già nel 1857 è in produzione il primo revolver S&W in cal. .22 anulare con bossolo di rame. Solo nel 1861 avranno un bossolo sufficiente per reggere il cal. .32. 
Romani
Gerolamo, Armiere italiano, Cesena, 1680
Romani
Gerolamo, Armiere italiano, Cesena, 1680
Romano
A., Armiere italiano, Napoli, 1800
Rombardi
Cristoforo, Armiere italiano, Brescia, 1534
Rombardi
Giovan Battista, Armiere italiano, Brescia, 1538
Romendenne
F.A., Armiere del Belgio, 1859
Roncarati
Attilio, Armiere del Belgio, 1922
Ronchi Stefano
 
Treviglio, Armiere italiano, esistente dopo II G.M. 
Ronge
Jean Baptiste fils SA, Armiere del Belgio, 1789-1929
Rosa
Felice, Armiere italiano, Torino, 1700
Rosaglio
Cesare, Armiere italiano, Crema, 1829
Rosaglio
Luigi, Armiere italiano, Crema, 1826
Rosella
Angelo, Armiere italiano, Roma, 1765
Rosier
Henry, Fabbricante di armi del Belgio, 1907-1945
Rosocalcaneo
Marcantonio, Armiere italiano, Roma, 1572
Rosseel
Jules, Armiere del Belgio, 1932-1955
Rossetti
Orlando, Armiere italiano, Venezia, 1619
Rossi Armiere italiano,  Chinelli
Armiere italiano, Brescia, 1775
Rossi
 Armiere italiano, Genova, 1697
Rossi
Andrea, Armiere italiano, Parma, 1697
Rossi
Andrea, Armiere italiano, Parma, 1697
Rossi
Carlo, Armiere italiano, Brescia, 1618
Rossi
Defendente, Armiere italiano, Brescia, 1701
Rossi
Emanuele, Armiere italiano, Roma, 1624
Rossi
Francesco, Armiere italiano, Brescia, 1755
Rossi
Francesco, Armiere italiano, Mantova, 1432
Rossi
Giacomo, Armiere italiano, Firenze, 1850
Rossi
Giacomo, Armiere italiano, Gardone V.T. (BS), 1636
Rossi
Giovan Battista, Armiere italiano, Brescia, 1565
Rossi
Giovan Battista, Armiere italiano, Torino, 1835
Rossi
Giovan Giacomo, Armiere italiano, Brescia, 1589
Rossi
Giovanni, Armiere italiano, Firenze, 1850
Rossi
Giovanni, Armiere italiano, Roma, 1664
Rossi
Giulio, Armiere italiano, Brescia, 1697
Rossi
Lodovico, Armiere italiano, Brescia, 1618
Rossi
Lorenzo, Armiere italiano, Brescia, 1743
Rossi
P., Armiere italiano, Napoli, 1750
Rossiglione
Francesco, Armiere italiano, Torino, 1686
Rossinelli
Domenico, Armiere italiano, Roma, 1630
Rossini (Rosini)
A., Armiere italiano, Firenze, 1720
Rossini (Rosini)
Bortolo, Armiere italiano, Brescia, 1630
Rossini
Agostino, Armiere italiano, Gardone V.T. (BS), 1787
Rosso
Antonio, Armiere italiano, Asti, 1700
Rosso
Antonio, Armiere italiano, Torino, 1663
Rosso
Goffredo, Armiere italiano, Torino, 1834
Rostagno
Antonio, Armiere italiano, Villafranca (VR), 1683
Rota Luciano
Armiere italiano, esistente dopo II G.M. 
Rotorevolver
Tipo di revolver inventato da Francois Gueury, Belgio 1850-1883

Roth Steyr + mod. 1907. Arma dell’esercito austroungarico; costruzione del cecoslovacco Karel Krnka che lavorava per la fabbrica di munizioni Roth. Venne prodotta dalla Steyr in Austria e dalla Fegyveryar di Budapest per cui talvolta viene indicata con questo nome.
Rouma
Lambert, Fabbricante di armi del Belgio, 1876
Rousselet & Dareau
J., Armiere del Belgio, 1870
Rousset
 Armiere italiano, Torino, 1751
Rouvier
Francois, Armiere italiano, Roma, 1600
Roux
Jacques, Fabbricante di armi del Belgio, 1840-1873
Rouy
Gustave L., Armiere del Belgio, 1903
Rovetta Giuseppina
Armiere italiano, esistente dopo II G.M. 
Rovida
Paolo, Armiere italiano, Milano, 1584
Royarl Gun Works

Rubagotti Angelo
 Armiere italiano, esistente dopo II G.M. 
Ruberti Laura
Armiere italiano, esistente dopo II G.M. 
Rubin o Rubini
Gaetano, Armiere italiano, Dongo, 1832
Rubin o Rubini
Honoré, Armiere italiano, Torino, 1832
Ruffino
Armiere italiano, Brescia, 1697
Ruggero
Vincenzo, Armiere italiano, Fisciano frz. Lancusi (SA), 1901
Ruggero
Antonio, Armiere italiano, Torre Annunziata, 1853
Runci Giuseppina
Armiere italiano, esistente dopo II G.M. 
Ruschetta Pierino
Armiere italiano, esistente dopo II G.M. 
Ruscone Carlo
Armiere italiano, esistente dopo II G.M. 
Rush Mario
Prato (Firenze) 1971, esistente dopo II G.M. 
Rusi (Russi)
Giovanni, Armiere italiano, Milano, 1668
Russo
Paternò, Armiere italiano, Sicilia, 19° sec.
Rutier
Albert, Armiere italiano, Mantova, 1590

 

Retrocarica
Dopo i fucili con cartuccia Lefauchaux  in Inghilterra si tenta il sistema con cartucce a percussione centrale verso il 1861 (Daw) ma solo dopo il 1870, quando T. Murcott brevettò la sua “Murcott’s mouse trap”, divenne popolare. Segui poi l’invenzione della batteria Anson Deeley e nel 1874 il doppio ejector di T. Needham; è del 1881 il fucile “Facile Princeps” di W.W. Greener.

 



 


torna su
email email - Edoardo Mori top
  http://www.earmi.it - Enciclopedia delle armi © 1997 - 2003 www.earmi.it