Enciclopedia delle armi - a cura di Edoardo Mori
    torna indietro
 

Home > Armi > Atlanti di immagini > Glossario delle armi bianche > C

back

Glossario illustrato delle armi bianche
A picture glossary of edged weapons
Bilderlexikon der Blankwaffen
Glossaire illustré des armes blanches

| A | B | C1 2 | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z |

Colichemarde - Curtana

Colichemarde, frantopino, francopino
Tipo di spada da fante con lama larga e a due fili al tallone e al primo tratto, poi bruscamente ristretta e continuata in verduco. Fu usta verso la fine del 1400, specie fra le milizie francesi dette Franc-toupins. Indica anche un tipo di lama fatta a tal guisa e usata su spadini verso la fine del 1700.
Coltella da due mani
Arma lunga manesca con lama ad un filo e punta diritta o poco ricurva; ambito tedesco alla fine del 1400 per caccia.
Coltellaccio da cavallo
Arma manesca di media lunghezza usata per la caccia a cavallo nel 1500.
Coltello da lancio africano, Coltelli africani a più lame.
Tipica arma del centro Africa in numerossime varianti. Si dice possa giungere quasi fino a 100 metri ed è molto efficace.Vedi anche Azande e la apposita pagina.
Coltello da lancio africano, Congo
Coltello da lancio africano, Zaire (circa 50 cm.)
Coltello da breccia
Robusto coltello montato su di un’asta lunga circa due metri ed usato nelle operazioni di assalto alle mura; in uso nel 1400. Il tipo francese si chiama Vouge.
Coltello del Sudan
Corna del fachiro
I fachiri non potevano portare armi, ma si arrangiavano con questo attrezzo fatto con corna di bufalo!
Corsesca (ingl. Korseke o Runka; ted. Runka o Korseke; fr. Corsèque)
Arma in asta del 1400-1500 con ferro con lunga cuspide solitamente a quadrello ma talvolta a sezione romboidale; alla base due ali divaricate, arcuate e terminate ad unghiolo; le parti convesse sono taglienti; talvolta anche quelle concave. Pare sia nata in marina. E: A duplici ali.
Corsesca palmata (ingl. Chauve souris)
Corsesca con cuspide a triangolo acuto e costolatura longitudinale fino alla gorbia; ali divaricate e palmate; spesso il contorno è tutto tagliente; arma italiana derivata dal brandistocco e destinata più per colpire di punta che per trarre.
Costoliere da piede
Arma bianca manesca con lama lunga, diritta, a filo e punta; varie dimensioni a seconda uso da piede o da cavallo. In uso fin dal IX secolo.
Couse o Kouse
Coltella inastata, forse derivata dalla vouge; arma dei trabanti. Spesso le facce sono decorate con le insegne del signore. In uso in ambiente germanico fino alla fine del 1700.
Craquemart
Coltellaccio pesante da marina del 1500
Crowbill
Tipo di martello d’arme con manico piuttosto lunga e ferro formato dalla sola penna. In uso in India.
Curtana o Spada di grazia
Spada con punta spezzata e che si dice essere stata fatta nel 1661 in Inghilterra per Carlo II per simboleggiare che la giustizia si deve accompagnare alla grazia.


torna su
email email - Edoardo Mori top
  http://www.earmi.it - Enciclopedia delle armi © 1997 - 2003 www.earmi.it